Almeno tre membri di una gang uccisi in un presunto scontro con la polizia a Sonsonate, El Salvador.


Archivio
Archivio – 25 aprile 2020, El Salvador, Sonsonate: un’immagine fornita dalla Presidenza di El Salvador mostra un poliziotto che sorveglia i detenuti mascherati durante un’operazione di polizia nella prigione di Izalco. – Especial/NOTIMEX/dpa

Almeno tre membri di bande sono stati uccisi questa domenica in un presunto scontro con la Polizia Nazionale Civile (PNC) nel comune di San Antonio del Monte, a Sonsonate, El Salvador.

«Tre terroristi sono morti dopo aver attaccato agenti (di polizia) e soldati delle Forze Armate a San Antonio del Monte, Sonsonate», ha riferito il PNC sul suo account Twitter.

La Polizia Civile Nazionale ha confermato che, dall’approvazione dello stato di emergenza a marzo, sono stati arrestati quasi 45.000 presunti membri di bande, come riportato da «Diario las Americas».

Un gruppo di «membri di una banda si trovava in un accampamento clandestino» nella zona rurale di San Antonio del Monte e, dopo aver notato la presenza di agenti di polizia e soldati, ha «sparato» contro di loro, causando la morte di tre membri della banda, ha spiegato il PNC.

Da marzo le forze di sicurezza di El Salvador hanno arrestato 60.937 dei 70.000 membri delle gang stimati nel Paese.


Cookie Consent with Real Cookie Banner